IC 3 "PARCO VERDE"

"Ritenendo l’istruzione e l’educazione elementi fondanti e fondamentali per la nostra civiltà e per le generazioni future, noi tutti dobbiamo contribuire al continuo miglioramento di questi essenziali valori"

GOODNEWS: LA NUNZIATELLA RICONOSCE L’IC3 PARCO VERDE DI CAIVANO COME SCUOLA “PRESTIGIOSA”…

Lascia un commento

http://www.lunaset.it/video/9090/via-allanno-scolastico-della-scuola-militare-della-nunziatella

Mattino logo

Nunziatella, Maria Falcone all’inaugurazione dell’anno scolastico

NAPOLI – Si è aperto con un minuto di silenzio in memoria degli immigrati tragicamente deceduti ieri a Lampedusa, l’inaugurazione dell’anno scolastico 2013/2014 della scuola militare Nunziatella di Napoli, giunta al suo 226esimo corso. Nel corso della cerimonia i rintocchi della Campana del dovere, costruita nel 2012, e fusa nella Pontificia Fonderia Marinelli di Agnone.
Nell’introduzione, il comandante Napolitano ha voluto mettere in evidenza i dati sulle attività svolte negli ultimi tre anni caratterizzate da un trend positivo di adesioni e di collaborazioni con altri istituti di prestigio sia nazionali che campani, come quella con l’istituto comprensivo tre del Parco Verde di Caivano (Napoli) del preside Bartolomeo Perna.
«Quello che sta per prendere il via oggi – ha detto il 77esimo comandante della Nunziatella, colonnello Maurizio Napoletano – è un anno scolastico molto impegnativo: abbiamo deciso di migliorare di più l’offerta formativa con una maggiore attenzione verso le università, come la Federico II, con la quale, quest’anno, abbiamo avviato delle collaborazioni, e sarà ancora di più implementata l’attività sportiva. In sostanza si tratterà di un prodotto di più alto livello rispetto agli anni passati».
Prima del suo intervento, la professoressa Maria Falcone, sorella del giudice ucciso dalla mafia a Capaci insieme alla compagna Francesca Morvillo, ha voluto mostrare agli allievi un toccante video, dedicato al fratello, che ne ha ripercorso la vita, il lavoro e la morte.
«Mi auguro che dietro la morte di mio fratello e di Paolo Borsellino non ci sia nient’altro che la mafia» ha detto Maria Falcone, sorella del magistrato ucciso dalla mafia a Capaci. «Ci sono tanti lati oscuri dietro la loro uccisione: le indagini vanno avanti», ha concluso Maria Falcone.
«Sono qui per da voi oggi per trasmettervi una frase pronunciata da Giovanni che rappresenta il suo testamento – ha detto Maria Falcone – “gli uomini passano, ma le idee restano”: sono parole che mio fratello rivolse a Tommaso Buscetta quando gli annunciò che il conto aperto che aveva con la mafia si sarebbe potuto chiudere solo con la sua morte».
La sorella del magistrato ucciso ha esortato gli allievi ad essere protagonisti del cambiamento diventando veri servitori dello Stato, così come lo fu il fratello, anche se, ha voluto sottolineare Maria Falcone, «la criminalità organizzata non si sconfigge solo con la repressione» ma anche e soprattutto «attraverso l’azione della società civile» che «deve, innanzitutto, combattere l’indifferenza, terreno su cui la mafia è cresciuta».
Dopo la consegna dei premi agli allievi e gli ex allievi particolarmente meritevoli il primo rintocco della «campana del dovere», realizzata nel 2012 dalla fonderia Martinelli, ha dato ufficialmente il via all’anno scolastico 2013/2014.
…. LA DICHIARAZIONE DEL COMANDANTE E’ STATA RIPRESA DA TUTTE LE AGENZIE DI STAMPA PRESENTI (IL MATTINO, ANSA)… CHE SODDISFAZIONE E CHE RICONOSCIMENTI…
Il video della manifestazione

Autore: IC 3 PARCO VERDE

dirigente scolastico

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...